ALICANTE

                            VIDEO: GATO BARBIERI, “Straight into the sunrise”   Alicante Une orange sur la table Ta robe sur le tapis Et toi dans mon lit Doux présent du présent Fraîcheur de la nuit Chaleur de ma vie. (Jaques Prevért) Mio padre, oltre a suonare il sax, amava molto la poesia francese, in particolare Prevért. Questa era una delle sue preferite, … Continua a leggere

OLTRE IL TUO CORPO

VIDEO: GILBERTO GIL, “Nao Chore Mais” (No woman no cry)     Vedere oltre il tuo corpo, sapendo che non esiste altro corpo come il tuo, è una barriera mentale, una lunga fila di paletti, un recinto insormontabile, una negazione del futuro, un riflusso dell’anima, un togliere ogni spazio, un appartenere ai venti impetuosi, al paese delle tue lacrime insaziabili, … Continua a leggere

CANZONI D’AMORE

VIDEO: JOHN LENNON, “Imagine” Un’amica di nuova data mi chiedeva quali fossero le canzoni d’amore da me preferite…qualcuna l’ho indicata, ma credo che questa, anche se non parla propriamente di amore tra due persone, sia la più bella di tutte… Non so se anche per qualcuno di voi è così… Hasta siempre. Carlo.

CAROLE KING, PER SOGNARE…

VIDEO: CAROLE KING, “WILL YOU STILL LOVE ME TOMORROW”  Tante stelle stanotte in cielo, buchi bianchi riflessi sul mare come piccole luci di barche al largo, nella notte oscura del mistero liquido, che non dà tregua, offre spazi immensi, non ha barriere, come il sogno di ogni esploratore, spirito libero nell’ignoto, anima persa nel ventre d’aria e d’acqua, sospinto dai … Continua a leggere

IL BACIO DELL’INNOCENZA

    Patrick Lumumba è stato scarcerato, finalmente. Non sono abitato a commentare fatti di cronaca nera, tantomeno quando sono intrecciati a stupidi e squallidi gossip, perché nei racconti dei giornalisti, delle televisioni, dei protagonisti, si forma un gran calderone in cui ognuno si fa una propria idea di quello che è successo, della serie colpevolisti e innocentisti, senza però … Continua a leggere

NAZIM HIKMET, L’Addio

CARL GUSTAV KLIMT, “Hygieia”    AUDIO: JAQUES BREL, “Ne me quitte pas” L’uomo dice alla donna t’amo è come: se stringessi tra le palme il mio cuore, simile a scheggia di vetro che m’insanguina i diti quando lo spezzo follemente L’uomo dice alla donna t’amo è come: con la profondità dei chilometri con l’immensità dei chilometri cento per cento mille … Continua a leggere

REGINA D’AFRICA

                                                  AUDIO: BOB MARLEY, “Redemption Song” Amo il tuo sguardo di fiera E la tua bocca dal gusto di mango Rama Kam Il tuo corpo è pepe nero Che attizza il desiderio Rama Kam Al tuo passaggio La pantera è gelosa Del caldo ritmo del tuo fianco Rama Kam Quando danzi nel chiarore delle notti Il tam-tam Rama Kam Ansima … Continua a leggere

A QUARANT’ANNI DAL ’68

VIDEO: FABRIZIO DE ANDRE’, “La canzone del Maggio” Forse anche per noi cinquantenni è difficile ricordare cosa accadde il 16 novembre di 40 anni fa. L’occupazione dell’Università Cattolica segnò l’inizio del ’68 in Italia, sulla scia dei movimenti giovanili di protesta che esplodevano in tutto il mondo, a partire dagli Stati Uniti. Fu quell’occupazione che in Italia innescò il movimento … Continua a leggere

SILENZI

AUDIO: LIGABUE, Ho perso le parole   La verità dell’altro non è in ciò che ti rivela, ma in ciò che non sa rivelarti. Perciò se vuoi capirlo non ascoltare ciò che dice, ma ciò che non dice.                                                  (K. Gibran)

L’OSPITE INQUIETANTE

VIDEO: FIORELLA MANNOIA, “Oh, che sarà” “Un libro sui giovani: perché i giovani stanno male. E non per le solite crisi esistenziali, ma perché un ospite inquietante, il nichilismo, si aggira tra loro, penetra nei loro sentimenti, confonde i loro pensieri, cancella prospettive e orizzonti, fiacca la loro anima, intristisce le passioni rendendole esangui”. Ha un tono decisamente perentorio, il … Continua a leggere